Sei qui: HomeLaboratorioChimica

clicca sul logo di Accredia per verificare lo stato di accreditamento delle singole prove effettuate da Lambda.

(il link è gestito direttamente da ACCREDIA)

 


Laboratorio chimico

Lambda è dotato di un laboratorio chimico con diversa strumentazione che svolge analisi chimiche su diverse tipologie di matrici, permettendo così di verificarne la conformità con limiti di leggi o con i piani di autocontrollo aziendali, o di mettere a punto i processi per la produzione di prodotti finiti.

Le principali matrici alimentari ad uso umano che si analizzano sono sia prodotti finiti (prodotti carnei, pasta ripiena, formaggi, burro, pane, caffè tostato ecc..) che materie prime (latte, cereali, farine, caffè verde ecc..). Si analizzano anche alimenti destinati ad alimentazione animale (fieno e mangimi), acque potabili, di scarico e acque marine.

Lambda analizza inoltre materiali a contatto con gli alimenti (MOCA) di diverse tipologie di materiali (carta, plastica, ceramica e vetro) per verificarne la conformità ai regolamenti nazionali ed europei.

Gli operatori che svolgono le analisi in laboratorio hanno formazione adeguata e le loro competenze sono verificate secondo i requisiti richiesti dall'accreditamento ISO 17025. L'affidabilità delle prove eseguite è verificata tramite l'analisi di campioni certificati e l'iscrizione a circuiti interlaboratorio organizzati da enti accreditati ISO 17043.

Ocratossina A

L'ocratossina A è una micotossina, prodotta da specie dei generi Aspergillus ePenicillium, quali A. ochraceus e P. viridicatum. Si ritrova principalmente nei cereali (mais, orzo, grano, avena) , nel caffè, nella frutta secca e nel vino. La contaminazione è maggiormente diffusa in alcuni paesi produttori, avviene prevalentemente dopo la raccolta ma può formarsi durante tutta la filiera (trasporto, stoccaggio, produzione)

Leggi tutto

Solo i Laboratori di prova accreditati sono in grado di fornire al mercato (business, P.A., consumatori) dichiarazioni di conformità affidabili, credibili e accettate a livello internazionale. ACCREDIA infatti valuta e accerta la loro competenza, applicando i più rigorosi standard di verifica del loro comportamento e monitorando continuativamente nel tempo le loro prestazioni, e aderisce agli Accordi internazionali di mutuo riconoscimento.

[ACCREDIA]

Login

iscriviti e avrai accesso ad aree riservate ai soli iscritti e clienti



Newsletters

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newletters.
Privacy e Termini di Utilizzo

Aflatossina M1

Il limite fissato dalla legge (Reg. CE 1881/2006) per la quantità massima di aflatossina che può essere contenuta nel latte è di 50 ng/kg. Nel caso di una bovina adulta, per produrre latte con una quantità di aflatossina M1 inferiore, considerando che la quantità di mangime ingerito sia di 12 kg/ss/giorno il massimo ...

leggi l'articolo: Aflatossina M1

Go to top