Risultati immagini per food laboratory

Immagini

hektoen.jpg

Risultati immagini per cross contamination food

Con il termine cross-contaminazione si intende il trasferimento non intenzionale di microrganismi o sostanze chimiche da un alimento a un altro.

Le cross-contaminazioni costituiscono un rischio nel momento in cui a essere trasferiti sono microrganismi patogeni, che in certe condizioni possono causare tossinfezioni, oppure sostanze che possono causare allergie, intolleranze o tossicosi.

Scopri di più sulle cross-contaminazioni e gli accorgimenti che puoi adottare per evitarle in questo video della serie «100 secondi» prodotta dal Laboratorio comunicazione della scienza dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Guarda il video

L’attuale orientamento legislativo (Reg 178/2000; Dir. 2000/13; Reg. 852/853/854) ha come scopo il rafforzamento delle misure atte a controllare e prevenire i possibili rischi in un intreccio di requisiti che spaziano dalla rintracciabilità, alla prevenzione delle intolleranze alimentari, all’aggiornamento continuo dei requisiti microbiologici e chimici per i prodotti alimentari, all’etichettatura.